Giuseppina Maria Nicolini

Giuseppina Maria Nicolini

Sindaca di Lampedusa e Linosa ma anche, da sempre, esponente di Legambiente con cui ottiene un successo importantissimo rendendo l’isola dei conigli, una delle spiagge più belle di Lampedusa, una riserva naturale dove nidificano ancora oggi le tartarughe caretta caretta. Nel 2014 ritira il premio “Cittadino europeo 2014” a Bruxelles in riconoscimento, da parte dell’Europa, del ruolo che Lampedusa e i suoi abitanti svolgono nel Mediterraneo in soccorso alle decine di migliaia di migranti; a maggio del 2015 riceve il “Premio della pace di Stoccarda” per i suoi meriti umanitari, per le sue chiare parole di critica e denuncia del comportamento dell’Unione Europea nei confronti dei profughi che si trovano sui confini esterni, e per l’aiuto, profuso in tutti i modi possibili, a quelli che sono riusciti a raggiungere la sua isola. Papa Francesco l’ha definita “un eroe del nostro tempo” elogiando il lavoro difficilissimo che sta portando avanti, insieme alla sua comunità, in termini di salvataggio di vite umane, di accoglienza e responsabilità. Per questo Papa Francesco ha scelto proprio l’isola di Lampedusa, nel 2013, per iniziare i suoi viaggi apostolici.