Guglielmo Pagnozzi

Guglielmo Pagnozzi

È un virtuoso strumentista del clarinetto e del sax alto, attivo sulla scena del jazz italiano dai primi anni novanta, ha suonato a fianco di numerosi artisti internazionali e italiani in Italia, Europa, Stati Uniti e Africa. Nel corso degli anni ha affiancato alla carriera jazzistica periodi di ricerca e collaborazione nella musica klezmer, arabo andalusa e popolare napoletana. Nel 2005/06/07 è in scena accanto al cabarettista italiano Antonio Albanese negli spettacoli “Personaggi” e “Psicoparty “. Nel 2008 l’interesse verso la musica africana si concretizza, a Milano, nella ritrovata collaborazione con il percussionista Lorenzo Gasperoni e la sua Mamud Band, in un progetto interamente dedicato alla musica di Fela Kuti. Nel 2009, insieme al batterista senegalese Moulaye Niang fonda Bandanera, band afrobeat veneziana. Attualmente è attivo come solista jazz freelance in svariati progetti tra i quali jazzcore Corleone insieme a Roy Paci e in diverse attività pubbliche e didattiche di Arte e Cultura Bene Comune come Il Laboratorio Sociale Afrobeat e l’assemblea pubblica di artisti e lavoratori dell’arte e dello spettacolo NoA. www.jazzdog.it