Massimo (BONFA) Bonfatti

Massimo (BONFA) Bonfatti

Classe 1960. 1975| A bottega presso Silver. 1977| Frequenta l’Istituto d’arte di Modena e va a bottega da Bonvi con Roberto Ghiddi (ex llievo di Bonvi). 1980| Lavora per CartonCine Animazioni di Modena (Supergulp). 1982| A bottega da Clod  (Pif e Nicoletta). Frequenta il D.A.M.S. di Bologna e l’accademia di belle arti di Bologna. 1988 | Riprende a collaborare con Silver per Lupo Alberto su cui pubblica anche la sua serie di strips: I girovaghi. Di Cattivik realizzerà in 15 anni centinaia di storie, scritte o disegnate, e tutte le copertine del mensile. 1989| Coideazione dell’inserto satirico Gazza ladra per la Gazzetta di Modena. 1992| disegna per Comix. 1996| manifesti per il Teatro Comunale di Modena, e illustrazioni per giornali/opuscoli del Comune di Modena e Provincia di Modena. 1998| Realizza un fumetto dall’unico soggetto per un film mai girato di Mario Monicelli: Capelli lunghi, e di recente (2011) un documentario del Gruppo Tolau di Modena sullo stesso argomento. 2000| Co-autore insieme a Claudio Nizzi di Leo Pulp, per Sergio Bonelli Editore.  2011| Di Leo Pulp viene pubblicata un’edizione in volume di grande formato ricca di inediti con l’editore Saldapress, compresa una edizione cartonata a tiratura limitata contenente un bozzetto originale di storyboard. 2015| Realizza a quattro mani con Casty una storia commemorativa di Topolino in stile Leo Pulp ristampata in un grande cartonato Super Delux presentato a Romics 2017. 2016| Esce con SaldaPress il volume cartonato che raccoglie tutto il materiale della serie I Girovaghi. 2017 | sta lavorando alla versione estesa del romanzo a fumetti Capelli lunghi.